TEL. DIRETTO 06 8076000 - CUP 06 809641 bios2@gruppobios.net

Prevenzione e diagnosi precoce: da sempre la miglior cura

 

Le patologie a carico dell’apparato urinario e genitale maschile sono in notevole aumento nella popolazione, anche per l’incremento progressivo della vita media e di quella riproduttiva: basti pensare al cancro della prostata, al deficit erettile e ai numerosi problemi riguardanti la fertilità.

Queste malattie devono essere diagnosticate il più precocemente possibile, affinché siano curabili in maniera mini-invasiva e soprattutto risolutiva; più tardi sono riconosciute più si riducono le possibilità di guarigione.

La finalità del servizio è quella di diagnosticare e curare, in modo ottimale, tutte le patologie dell’apparato urinario e genitale maschile, sia per quanto riguarda l’aspetto medico che quello chirurgico.

Già a partire dai 40 anni è opportuno sottoporsi a controlli con cadenza annuale anche in assenza di problemi particolari.

Alcune importanti patologie urologiche in fase precoce raramente presentano una sintomatologia, evolvendo in maniera del tutto asintomatica con una conseguente diagnosi tardiva. Chi non ha disturbi a carico dell’apparato urinario e genitale non è esente dal rischio di essere affetto da una patologia ancora in fase iniziale.

L’obiettivo dello staff medico specialistico, è quello di dedicarsi in primis alla prevenzione e alla diagnosi delle patologie uro-andrologiche.

Urologia

  • Visita urologica
  • Visita per urologia oncologica
  • Visita per patologia ostruttiva urologica (ipertrofia prostatica, ecc.)
  • Visita per urologia funzionale (incontinenza urinaria, vescica iperattiva, ecc.)
  • Visita andrologica
  • Cistoscopia
  • Ecografia penieno dinamica per deficit erettile
  • Biopsia Prostatica Fusion e ecoguidata

Dott. G. Maturo
Prof. G. Vespasiani
Prof. C. Gozzi

Uroflussometria e Urodinamica

  • Urologia funzionale
  • Uroflussometria ed urodinamica, per la diagnosi e cura dell’incontinenza urinaria e ritenzione urinaria maschile e femminile

Dott. P. Aloisi
Prof. C. Gozzi